Salvatore Vitale
Displaying Security

Premio Artista Bally dell’Anno 2020

06.0618.07.2021

 

 

Salvatore Vitale, How to Secure a Country, 2015, Archival pigment print © Salvatore Vitale

Salvatore Vitale è il vincitore della tredicesima edizione del Premio Artista Bally dell’Anno 2020. In questa occasione la Fondazione Bally e il Museo d’arte della Svizzera italiana gli dedicano la mostra Displaying Security negli spazi di Palazzo Reali, dal 06 giugno al 18 luglio 2021.

Salvatore Vitale è il vincitore del Premio Artista Bally dell’Anno 2020 per la significativa aderenza della sua opera al tema “Sloganismo e sloganismi”: un invito a elaborare linguaggi immediati in grado di porre in relazione forma, immagine e contenuto generando un’interazione capace di catturare lo sguardo e stimolare il pensiero.

La mostra a lui dedicata ha luogo nella ‘Sala Mattoni’ al piano terra di Palazzo Reali e presenta una selezione di immagini fotografiche del progetto How to Secure a Country. Il progetto di Vitale è una ricerca visiva pluriennale, attraverso la quale l’artista indaga i meccanismi alla base del sistema di sicurezza nazionale svizzero. Un sistema molto complesso formato da realtà estremamente eterogenee interconnesse tra loro – dall’esercito ai centri di meteorologia fino ai laboratori di robotica – che spesso rimangono del tutto invisibili. Concentrandosi su istruzioni, protocolli, burocrazie e aspetti più “concreti” della sicurezza, la sfida che ha abbracciato Salvatore Vitale è di manifestare attraverso una costellazione di fotografie diagrammi e illustrazioni grafiche, alcuni aspetti di un organismo molto articolato e difficile da osservare. Un aspetto non facile, espresso anche nel titolo della mostra: Displaying Security.

  • MASI Palazzo Reali

  • via Canova 10, 6900 Lugano